Smaltimento rifiuti speciali: cosa sapere, come gestirlo

Home / News / Smaltimento rifiuti speciali: cosa sapere, come gestirlo
Smaltimento rifiuti speciali: cosa sapere, come gestirlo

Il mondo dei rifiuti è diventato una vera e propria scienza studiata nelle università e dai governi. I rifiuti sono divenuti un vero e proprio problema ambientale con la crescita dei consumi, che hanno prodotto numerosi scarti ed imballaggi. Saper differenziare tutto ciò che consumiamo — dai residui organici come la frutta e altri alimenti, passando per gli imballaggi delle confezioni — permette non solo un risparmio ma anche un miglioramento delle nostre condizioni di vita. Infatti, laddove la differenziata è eseguita correttamente, le persone acquisiscono sempre più un senso civico che aiuta la comunità di appartenenza a vivere meglio. Che sia porta a porta o condominiale, alla raccolta differenziata seguono diversi aspetti positivi. Ma è bene conoscere come si fa e le grandi differenze esistenti.

Rifiuti urbani e rifiuti speciali

I rifiuti sono stati classificati dal Ministero dell’Ambiente in diverse categorie per agevolare la comprensione dei singoli prodotti. Le abitazioni provate sono sottoposte ad un regime di raccolta differenziata diverso da quello delle aziende. Da questo principio nasce a differenza tra rifiuti urbani e rifiuti speciali, entrambi trattati da Ecologia Oggi. I rifiuti urbani sono legati alla cittadinanza e ai singoli cittadini privati. Rientrano in questa categoria, dunque, i rifiuti domestici, anche quelli ingombranti, ma anche tutto ciò che viene raccolto dalla pulizia delle strade. Rifiuti urbani sono anche i rifiuti vegetali che provengono alle aree verdi come i parchi, e aree cimiteriali, i giardini.

Quali sono i rifiuti speciali?

Per rifiuti speciali, che Ecologia Oggi gestisce nei comuni di Paola, Cetraro, Rende e comuni principali della provincia di Cosenza, Reggio Calabria, Crotone, Vibo Valentia, Catanzaro e Lamezia, si intendono tutti quei prodotti di scarto che derivano dalla produzione aziendale ma anche dalle attività commerciali. Ad esempio, in questa categoria rientrano i macchinari deteriorati e le apparecchiature obsolete, così come i rifiuti della lavorazione industriale. Ancora, i rifiuti derivanti dalle attività sanitarie, oppure i veicoli a motore e i rimorchi.

Ecologia Oggi si occupa della raccolta differenziata sul tuo territorio. Sul nostro sito è presente una lunga lista di prodotti con le relative spiegazioni per il conferimento alla differenziata corretta. È sufficiente chiamare al numero 0968 442032 per avere più specifiche informazioni. Differenzia anche tu!